Benevento, perquisizioni e arresti per il tentato omicidio di una ex compagna di un detenuto

Benevento, perquisizioni e arresti per il tentato omicidio di una ex compagna di un detenuto

È in corso, dalle prime luci dell’alba, una vasta operazione della Squadra Mobile di Benevento, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Roma, Napoli e Pescara, del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria di Palermo e di personale della Polizia Penitenziaria di Benevento, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento.In particolare, sono in corso numerose perquisizioni personali, locali ed informatiche, con conseguente sequestro di corpi del reato o cose pertinenti al reato nei confronti di soggetti liberi residenti in questa provincia, soggetti detenuti presso la locale casa circondariale e soggetti detenuti presso la casa circondariale di Augusta (SR), nonché l’esecuzione di una misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un soggetto detenuto per altro presso la casa circondariale di Augusta (SR), ritenuto gravemente indiziato, quale mandante, di tentato omicidio pluriaggravato, porto illegale d’arma, tentata estorsione pluriaggravata e rapina pluriaggravata nei confronti della ex compagna.I particolari dell’indagine verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica di Benevento alle ore 11,30 di oggi.

Comments are closed.