Volevano imbarcarsi con il bagagliaio pieno di rettili (vivi)

Volevano imbarcarsi con il bagagliaio pieno di rettili (vivi)

Due donne di ritorno da Bangkok sono state fermate in aeroporto mentre cercavano di prendere l’aereo con borse piene di rettili vivi. Nithya Raja, 38 anni, e Zakia Sulthana, 24, sono state facilmente smascherate dai controlli con i raggi X. Le due donne, provenienti dall’India, sono state arrestate e rimandate indietro nella loro città, Chennai. Gli animali sequestrati erano probabilmente destinati al mercato nero e avrebbero fruttato migliaia di euro alle donne. Gli animali salvati dalle forze dell’ordine sono stati oltre 100: 50 camaleonti, 35 tartarughe, 20 serpenti, due porcospini e due armadilli, tutti in condizioni critiche. Due iguane sono state trovate morte a causa delle condizioni in cui sono stati trasportati gli animali, ammassati e senza acqua né aria dentro a piccole borse. Anche gli esemplari salvati presentavano segni evidenti di disidratazione.
Secondo il report curato da Traffic India, si parla di più di 70 mila esemplari sequestrati negli aeroscali del Paese tra 2011 e 2020, trasportati in scatoloni e bottiglie di plastica, trolley da stiva o bagagli a mano, quasi sempre animali in via di estinzione o inseriti all’interno di programmi di protezione nazionale. 

Comments are closed.